L’esperienza speciale del marchio della patata rossa di montagna e dei prodotti tipici dei Monti Pizzi è finalmente e ufficialmente iniziata.

Pizzoferrato, nei giorni scorsi, domenica 2 Aprile 2017, presso la Sala Consiliare del Municipio di Pizzoferrato, si è svolta l’Assemblea Popolare, che ha tenuto a battesimo la De.C.O., il brand e logo del territorio comunale  pizzoferratese e dei Monti Pizzi. L’Assemblea è stata promossa dal Comune di Pizzoferrato e dalla Cooperativa di Comunità “Ajavdè”, costituita dai giovani del paese. All’Assemblea hanno presieduto il Presidente della Cooperativa di Comunità Andrea Tarantini, Irene Di Matteo del Consiglio d’Amministrazione della stessa e il giovanissimo Domenico Pasquarelli di 4 anni, in rappresentanza del futuro del territorio. L’Assemblea, dopo una lunga ed approfondita discussione, ha approvato la nascita della De.Co, del Brand e del Logo dei prodotti del territorio del Comune di Pizzoferrato, con la stesura del Manifesto della Cultura e delle Colture Tradizionali dei Monti Pizzi.

La denominazione comunale d’origine (De.C.O.), o Denominazione Comunale (De.Co.), è il marchio di garanzia di un prodotto. Nato con la legge nº 142 dell’8 giugno 1990, consente ai Comuni di disciplinare, nell’ambito dei principi sul decentramento amministrativo, la valorizzazione delle attività agroalimentari tradizionali.

La De.Co. approvata dall’Assemblea popolare è la carta d´identità dei prodotti del Comune di Pizzoferrato che ne attesta e lega in maniera anagrafica i  prodotti e la loro produzione al luogo storico di origine, certificandone il valore identitario della Comunità.

L’Assemblea inoltre ha approvato anche il logo e il brand dei prodotti del territorio comunale, con gli obiettivi, in ambito economico e sociale, di rilancio e valorizzazione della produzione locale legata all´agroalimentare, alla gastronomia, all´artigianato, così come alla cultura popolare, alla promozione del territorio, alla  salvaguardia del patrimonio culturale e delle tradizioni locali dai processi di globalizzazione.

I lavori dell’Assemblea, molto affollata e sentita, si sono svolti in un momento molto particolare dell’anno e cioè all’apertura della stagione della semina delle patate.

Pizzoferrato è infatti definito Patapaese.

Le qualità del terreno e dell’aria di montagna, nonché dell’ambiente in generale, conferiscono ai prodotti particolari qualità. Tra i prodotti, naturalmente, le regine sono la patata di montagna e la patata rossa, a cui vanno aggiunti molti altri prodotti, come ad esempio i fagioli di quaranta giorni e i fagioli suocera e nuora. Con questa iniziativa si apre una nuova fase di sviluppo felice per l’economia e la Comunità pizzoferrate e dei Monti Pizzi.

Palmerino Fagnilli

Be the first and rate this post Rate It

0

Author Review

0

Not rated yet. Users Rate

Summary:

Leave a Reply

  • (not be published)