Piazza G.B. VICO dalle ore 18:00 alle ore 20:00

Diventato un appuntamento immancabile del calendario di Slow Food Italia, quest’anno si celebra l’8 aprile in 300 piazze italiane. Torna lo Slow Food Day, la festa dell’associazione della Chiocciola dedicata al cibo buono, pulito e giusto. Riflettori puntati sulle nostre scelte quotidiane, perché siamo noi a poter decidere quale cibo prediligere, quali alimenti acquistare e come alimentarci, nel rispetto della nostra salute e del nostro ambiente. «Prosciutto, pane, frutta: nelle piazze italiane scopriremo insieme come scegliere alcuni tra i cibi che spesso finiscono nel nostro carrello, evitando conservanti, zuccheri aggiunti ed enzimi inutili», racconta Gaetano Pascale, presidente di Slow Food Italia. «Scegliere ciò che mangiamo è un gesto inconsapevolmente referendario, perché diciamo sì o no a uno stile di produzione, di distribuzione, di sfruttamento della terra. Qualcosa che non può essere guidato solo dal 3×2 o dalla fretta di portare qualcosa in tavola. Un momento della nostra quotidianità che merita più attenzione perché troppe sono le ricadute, sia per il presente sia per il futuro, che provoca», continua. «Vi aspettiamo inoltre anche per dare il nostro contributo e firmare la petizione People4soil, dove a gran voce chiediamo tutti insieme una legge europea che tuteli concretamente e una volta per tutte il nostro suolo. Perché solo un suolo sano e vivo ci protegge dai disastri ambientali, dai cambiamenti climatici, dai veleni nel piatto»

Nell’occasione sarà possibile associarsi o rinnovare la tessera e per festeggiare lo Slow Food Day ai soci iscritti o rinnovati in tale evento sarà inviata in omaggio la guida Osterie d’Italia 2017

Slow Food Chieti

Be the first and rate this post Rate It

0

Author Review

0

Not rated yet. Users Rate

Summary:

Leave a Reply

  • (not be published)